Merlot

Merlot

Il Merlot è amato per i suoi chiassosi sapori di amarena, i tannini morbidi e il finale cioccolatoso. Sulla fascia alta, viene spesso scambiato con Cabernet Sauvignon e comunemente miscelato con esso.

Abbinamenti gastronomici

Il Merlot è un ottimo vino con cui giocare, in quanto si abbina a un’ampia varietà di cibi. Non aver paura di sperimentare!

Per il martedì sera, facile da bere, Merlot entry-level: pensa alla pizza, al pollo alla griglia o a una situazione di penne boscaiola (pensa alla salsa di pomodoro, cremoso, bacony, bontà ai funghi). Mantienilo semplice, i pasti facili funzionano con i vini facili.
Per una miscela dominata dal Merlot (come il Bordeaux entry-level) che ha note terrose, oltre alla maturità, pensa: tacchino arrosto, costolette di manzo o una ratatouille rustica! Per gli abbinamenti di carne brasata, prova a completare le note fruttate del Merlot con la salsa chimichurri.

Infine, per quegli stili del nuovo mondo pieni e lussureggianti, pensa al carré di agnello, al vitello arrosto o al filet mignon con salsa al vino rosso in grani di pepe.

Le cose da cui rifuggire quando si toglie il tappo a un Merlot includono delicati piatti di pesce, insalate leggere e cose super piccanti: risparmia quei peperoncini per un Riesling tedesco.

Curiosità sul vino Merlot

  1. Merlot è il figlio di Cabernet Franc e il raro, Magdeleine Noire des Charentes. Questo rende il Merlot un fratello del Cabernet Sauvignon!
  2. Il Merlot è l’uva da vino più coltivata a Bordeaux, in Francia. Cresce negli stessi climi di Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Malbec e Petit Verdot
  3. Il vino Merlot può essere facilmente confuso in una degustazione alla cieca. Detto questo, lascia che i sapori di frutta blu, il tannino più morbido del Cabernet e forse una nota sensuale di moka o cioccolato siano il tuo dire!
  4. Il nome “Merlot” si traduce approssimativamente in piccolo merlo; forse a causa della colorazione blu scuro/nera, o di quei fastidiosi merli che mangiano l’uva.
  5. La prima volta che il Merlot fu menzionato fu nel 1783. Lo scrissero Merlau e dissero: “fa un vino nero ed eccellente, produttivo in un buon terreno”.
  6. Il Merlot più costoso è stato venduto all’asta nel 2011. Una cassa di Pétrus del 1961 è andata a $ 144.000 USD – Sono $ 12.000 a bottiglia!

Scarsa immagine pubblica degli anni ’90

All’inizio degli anni novanta, il Merlot soffriva di una cattiva immagine pubblica. In California, la maggior parte erano rigogliosi, morbidi, flaccidi e al limite del dolce (in modo grossolano). Poi, quando il film, Sideways, è uscito nel 2004, le vendite di Merlot sono diminuite di quasi il 2% (mentre le vendite di Pinot Nero sono aumentate del 16% negli Stati Uniti occidentali).

Cosa aspettarsi dal vino Merlot

C’è molto di più nel Merlot di quanto sembri… Dai un’occhiata alla gamma di possibilità in base alla regione (clima caldo contro clima fresco).

Degustazione Merlot Clima Caldo

Dai climi più caldi, il vino Merlot tende ad essere più fruttato con tannini raffinati a puntaspilli. A causa dell’audacia di questi vini, troverai spesso un invecchiamento in rovere che aggiunge note di vaniglia, cioccolato e cedro affumicato.

Esempi classici di Merlot dal clima caldo provengono dalla Napa Valley, dall’Australia o dall’Argentina:

  • Colore blu rubino intenso.
  • Secco, ma con grandi aromi di frutta. Ricorda, la frutta non deve essere uguale al dolce.
  • Pensa a mora, mirtillo, prugna e/o lampone.
  • Corpo da medio-plus a pieno. Voluttuosa, se vuoi.
  • Note floreali viola verso l’alto del bicchiere. (Viola, stai diventando viola, Viola!)
  • Le pirazine, o note verdi, si presentano come foglie piuttosto che pepate.
  • Ricche spezie da forno derivanti dall’invecchiamento in rovere… Vaniglia, pimento e cannella.
  • Anche cioccolato, caffè e moka

Degustazione Merlot Clima Fresco

Questi saranno più strutturati, con sapori terrosi. Clima fresco Il Merlot viene spesso mescolato al Cabernet Sauvignon quando viene degustato alla cieca.

Il classico esempio di vino Merlot dal clima fresco è il Bordeaux della riva destra, come Saint-Émilion o Pomerol, così come parti del Nord Italia e del Cile.

  • Colore rubino granato.
  • Frutta matura o leggermente aspra. Lampone, ciliegia, prugna, mora, mirtillo e fico.
  • Note floreali viola, viola, iris. Foglia di tabacco, alloro, menta.
  • Liquirizia e anice.
  • Fungo, tartufo, sottobosco.
  • Cioccolato amaro, caffè, pimento.
  • Generalmente più di medio corpo.

Regioni vinicole del Merlot

Bordeaux

Veramente di casa in Francia, il Merlot viene generalmente trasformato in miscele di denominazione generica (o, all’estremità superiore, Riva destra). Tuttavia, è anche ampiamente coltivato in tutto il sud della Francia, dove viene spesso miscelato con uve come il Malbec.

Italia

In Italia, in particolare in Toscana, il Merlot è un partner prezioso per uve come (sorpresa!) Cabernet Sauvignon, (insieme al Sangiovese) in uno stile di vino chiamato amorevolmente “Super Tuscan”.

Cile

Il Cile è un’altra patria perfetta per il Merlot. I vini di qui variano dagli imbottigliamenti facili da bere e fruttati della Central Valley, agli esempi più strutturati e seri di Colchagua, Maule Valley e Maipo.

Un fatto divertente sulla storia delle sue presunte origini qui è che nel 1800, le talee ritenute Merlot furono portate da Bordeaux e piantate nei vigneti cileni. Tuttavia, nel 1994, un ricercatore di uve di nome Jean Michel Boursiquot, si rese conto che si trattava, in effetti, di una varietà di viti completamente diversa! Erano un’uva a noi nota oggi come Carménère.

Un’altra cosa interessante del vino cileno è che grazie alle Ande, il paese rimane libero dalla filossera!

California e Washington

Negli Stati Uniti, il Merlot è il più noto che cresce insieme al Cabernet Sauvignon nella regione della costa settentrionale (che contiene Napa Valley e Sonoma). Nella costa centrale, troverai molte delle cantine di produzione più grande (anche se ci sono alcune eccezioni con grande qualità!)

Ciò che è eccitante con il Merlot negli Stati Uniti è ciò che sta accadendo nella Columbia Valley di Washington. L’uva si comporta molto bene in crescita sul lato secco e orientale dello stato, dove le temperature notturne scendono notevolmente e mantengono una preziosa acidità. Cerca la qualità nelle regioni di Horse Heaven Hills, Yakima Valley e Walla Walla.

Cina

In Cina, una regione vinicola relativamente nuova, relativamente a livello globale, il Merlot è una star emergente. Il Merlot non sta ancora raggiungendo lo status di super-premium, come il Cabernet nel vino Ao Yun, ma il futuro sembra promettente.

Conclusione

Il Merlot è una delle uve più apprezzate al mondo; questo camaleonte di un’uva può esibire così tanti stili diversi e, si spera, ora è facile capire perché.

2 commenti su “Merlot”

  1. Pingback: Scopri i segreti di ogni colore di vino rosso - Online-wine.it

  2. Pingback: Pirazine: perché alcuni vini hanno il sapore del peperone? - Online-wine.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *