caratteristiche dei vini che invecchiano bene

4 caratteristiche dei vini che invecchiano bene

Consulta una tabella dettagliata dei tempi medi di invecchiamento per i diversi tipi di vino rosso e vino.

Caratteristiche dei vini che invecchiano bene

Determinare se un vino durerà non è una scienza esatta. La maggior parte degli esperti di vino usa il ragionamento deduttivo basato sulle proprie esperienze passate per determinare quali vini invecchiano bene. Ci sono, tuttavia, quattro caratteristiche su cui la maggior parte delle persone del vino concordano quando si assaggia un vino per determinare se durerà.

Tieni presente che un vino che invecchia bene per 12 anni molto probabilmente non avrà un sapore così delizioso nei primi anni della sua vita. I quattro tratti che noi wine geek cerchiamo in un vino da invecchiamento sono alta acidità, struttura tannica, basso grado alcolico e residuo zuccherino.

Acidità

I vini con acidità più elevata tendono a durare più a lungo. Quando un vino invecchia perde lentamente i suoi acidi e si appiattisce. Un vino che inizia la sua esistenza con un’acidità inferiore probabilmente non ce la farà a lungo termine. Fondamentalmente, un vino con acido più alto ha una pista più lunga con l’invecchiamento.

Tannino

Il tannino agisce come componente strutturale e i vini rossi con tannini più alti tendono ad invecchiare meglio dei vini rossi con tannini più bassi. I tannini provengono dal contatto con i vinaccioli e le bucce delle uve durante la vinificazione e anche dall’invecchiamento in rovere.

Un vino con tannini ben bilanciati (dove c’è un equilibrio tra “tannino d’uva” e “tannino di legno”) si “smusserà” lentamente nel tempo man mano che i tannini si rompono. Nonostante i tannini possano aiutare a far invecchiare bene un vino, se il vino non è ben equilibrato all’inizio, non migliorerà mai nel tempo. Ci sono molti vini bianchi longevi e i vini bianchi non hanno bisogno del tannino per invecchiare bene.

Livello di alcol

L’alcol è volatile nei vini non fortificati e fa sì che il vino si trasformi in aceto più rapidamente. In generale, più basso è il grado alcolico in un vino non fortificato, più a lungo durerà. Ci sono, ovviamente, eccezioni alla regola. Tuttavia questo è il caso di molti vini rossi e bianchi secchi. Quando cerco un vino da invecchiamento, controllo il livello alcolico e spero in un ABV inferiore al 13,5%. Nonostante il fatto che l’alto contenuto di alcol rovini i normali vini fermi, i vini fortificati sono forse i più longevi di tutti i vini con una gradazione alcolica del 17-20%.

Zucchero residuo

Questa componente di un vino è spesso trascurata a causa della popolarità dell’invecchiamento dei vini secchi. A quanto pare, i vini più longevi tendono ad essere vini dolci tra cui Porto, Sherry, Sauternes e Riesling.

1 commento su “4 caratteristiche dei vini che invecchiano bene”

  1. Pingback: Scopri i segreti di ogni colore di vino rosso - Online-wine.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.